Schemi di reddito minimo garantito: nessuno merita di meno, tutti ne traggono beneficio!

Marianne Thyssen, Commissario europeo per l’occupazione, gli affari sociali, la mobilità delle competenze e del lavoro, Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo, Capi di Stato o di governo, Ministri degli affari sociali, Donald Tusk, Presidente del Consiglio europeo e Jean-Claude Juncker , Presidente della Commissione europea

Questa petizione è gestita dall’EAPN, la rete europea contro la povertà, coordinatrice di EMIN (European Minimum Income Network).

Testo della petizione

Chiediamo azioni concrete per raggiungere la progressiva realizzazione di schemi di reddito minimo adeguati, accessibili e abilitanti come parte di sistemi di protezione sociale completi supportati da una direttiva quadro dell’UE .

Perché questo è importante?

Quasi 119 milioni di persone, pari al 23,7% della popolazione dell’UE, sono a rischio di povertà o esclusione sociale. [1]

Noi, membri della European Minimum Income Network , siamo convinti che ciò non sia inevitabile, ma la conseguenza di scelte politiche. Una di queste scelte politiche da fare è la progressiva realizzazione di schemi di reddito minimo ben concepiti: garantire il sostegno al reddito per tutti coloro che ne hanno bisogno, per tutto il tempo necessario, abbastanza per vivere una vita dignitosa e partecipare pienamente alla società, adattato al costo della vita in ogni paese europeo .

Oggi ti chiediamo di mostrare il tuo sostegno alla lotta contro la povertà e ai sistemi di reddito minimo garantito perché:

• Schemi di reddito minimo ben concepiti sostengono persone e famiglie con mezzi finanziari limitati per vivere in modo dignitoso .

• Well-designed Minimum Income Schemes support people to be active in societyand facilitate their progressive (re)integration into the labour market.

• Well-designed Minimum Income Schemes are essential to ensure cohesion and to manage transitions in the current changing world of work.

• Well-designed Minimum Income Schemes set a minimum floor for income levels and therefore help to ensure decent wages and help to reverse the dangerous trend of ‘working poor’ .

• Well-designed Minimum Income Schemes are indispensable for more equal societies and more equal societies are better for the whole of society.

• Il denaro proveniente dal reddito minimo viene immediatamente speso nei negozi locali e nei servizi locali, quindi è fondamentale per mantenere l’attività economica, in particolare nelle aree che presentano elevati livelli di svantaggio.

• I regimi di reddito minimo rappresentano una piccola percentuale della spesa sociale e hanno un elevato ritorno sull’investimento , mentre il costo dei non investimenti ha enormi impatti negativi per le persone interessate e alti costi a lungo termine per la società.

• Nelle società a base di liquidità l’ assenza di schemi di reddito minimo di buona qualità espone le persone a correre rischi intollerabili .

The European Pillar of Social Rights [2] sets out “the right to adequate minimum income benefits ensuring a life in dignity at all stages of life for everyone lacking sufficient resources”; ensuring progress on the access to this right, affirmed in the European Charter of Fundamental Rights [3], is essential for the credibility of the EU.

Well-designed Minimum Income Schemes are adequate to live in dignity, providing comprehensive coverage for all people who need the schemes for as long as they need it, and promote people’s empowerment and participation in society.

Follow our campaign on www.eminbus.eu

Show your support and sign the petition!

[1] http://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php/Income_distribution_statistics (Dati disponibili più recenti 2015)

[2] https://ec.europa.eu/commission/priorities/deeper-and-fairer-economic-and-monetary-union/european-pillar-social-rights_en

[3] https://ec.europa.eu/info/aid-development-cooperation-fundamental-rights/your-rights-eu/eu-charter-fundamental-rights_en